Elenco Servizi

Che cos’ è l’elettroporazione?

L’elettroporazione è una tecnica  non invasiva  che consiste nell’applicazione di un campo elettrico sulla superficie cutanea. Questa procedura consente di aprire dei  canali, denominati elettrofori, mediante i quali può transitare una sostanza o un farmaco. L’apertura di nuovi canali, operata attraverso l’azione di intensi e brevi impulsi elettrici che inducono il flusso di molecole idrosolubili, provoca un aumento reversibile e momentaneo della permeabilità dei tessuti.

 

 

Come si esegue l'elettroporazione?

L'elettroporazione consiste nel passare sulla pelle un manipolo che genera un campo elettrico ad impulsi: questi favoriscono la dilatazione dei pori cutanei, mentre la corrente veicola nel derma le sostanze mirate all'inestetismo da correggere.

 

 

Quali soggetti possono sottoporsi a elettroporazione?

L'elettroporazione risulta utile per tutti quei soggetti che presentano rughe o cedimenti cutanei. Questa tecnica rappresenta, inoltre, una valida alternativa per chi non sopporta i trattamenti con gli aghi.

 

Quali sono gli utilizzi dell'elettroporazione?

L'elettroporazione può essere effettuata sia sul viso che sul corpo. Per il viso il trattamento mira a contrastare:

  • rughe
  • borse
  • ·occhiaie
  • discromie cutanee
  • tonificazione

    Per il corpo il trattamento lavora su:

  • adiposità localizzate
  • cellulite
  • rimodellamento e tonificazione
  • rassodamento seno e glutei
  • smagliature rosse

     

    • Quanto dura un trattamento di elettroporazione?
    • Una seduta di elettroporazione per il viso dura circa 30 minuti; per un'azione intensiva, nella fase iniziale si consigliano 10 sedute con cadenza settimanale. In seguito è consigliabile effettuare una seduta al mese per mantenere e migliorare i risultati nel tempo. Per il corpo, invece, una seduta dura circa 40 minuti; per un'azione intensiva, nella fase iniziale si consigliano 10-15 sedute con cadenza bisettimanale.